chiarapedala

il mondo visto da una bicicletta. in continuo movimento armonico, anche come metafora, come filosofia di vita. e canto e pedalo e vivo la città con una colonna sonora ogni giorno diversa. e la città ha ogni giorno una faccia diversa... io pedalo, e comu veni si cunta...

martedì 29 gennaio 2008

berlino, il ritorno. home sweet home

a casa, a casa mia finalmente!

la mia fusilla, il mio nero velodestriero, il mio lettuccio, la mia moka. ah la dipendenza dalla caffeina!


il lavoro ripreso a pieno ritmo, il sole caldo veramente, l'aria umida veramente, i peli di fusiac ovunque, insomma tutto piacevolmente normale, (caduta del governo a parte).


tanti progetti in mente, le idee un po' impastate sul futuro prossimo.


ho capito che i viaggi si fanno principalmente con la mente, e si basano poi sulle nostre aspettative, su quello che conosciamo di un luogo prima di viverlo.


adesso il mio scopo è quello di riappropriarmi del mio fegato e stomaco, e fare una vita almeno per un periodo serena :) e poi... comu veni si cunta! ;)

3 Commenti:

Alle 30 gennaio 2008 16:13 , Anonymous enza ha detto...

...e il tuo viaggio mentale fatto prima della partenza, somigliava a ciò che hai effettivamente visto e provato a berlino?..a londra sei stata varie volte, torneresti a berlino volentieri?

 
Alle 31 gennaio 2008 22:13 , Blogger chiara ha detto...

a berlino tornerò SE e quando sarò in grado di ballare il tango... spero con davide... spero di coinvolgerlo... a londra sono stata 2 volte e ci tornerei se non costasse tanto l'alloggio... anche a parigi tornerei volentieri... ma ancora voglio vedere tanta europa... tanto mondo...

 
Alle 1 febbraio 2008 12:12 , Anonymous enza ha detto...

in effetti ci sono un sacco di posti da visitare,e io ne ho più di te attualmente, visto che non sono mai stata neanche a londra o a parigi.. se riesco a vedere venezia a giugno sarà un miracolo.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page