chiarapedala

il mondo visto da una bicicletta. in continuo movimento armonico, anche come metafora, come filosofia di vita. e canto e pedalo e vivo la città con una colonna sonora ogni giorno diversa. e la città ha ogni giorno una faccia diversa... io pedalo, e comu veni si cunta...

mercoledì 30 aprile 2008

sbrindolin...

un anno fa cambiava qualcosa nella mia vita.
non sapevo sarebbe cambiato tanto, non sapevo mi avrebbe stravolta tanto.
è stata una scelta consapevole, ma alla fine questa scelta mi ha dato più di quello che mi aspettavo.
una presenza nuova, una presenza oggi che a volte morde, brucia, graffia.
una presenza splendida sotto le coperte, con quelle vibrazioni uniche e tenerissime.
quel calore umano che non pensavo di trovare in lei.
una scelta, la mia, un po' da egoista, ma che mi ha portato ad un grande impegno.
le ho dato tutto e adesso, a distanza di un anno è come se fosse lei a tenere un po le redini di alcune situazioni di casa.
molte scelte mie sono condizionate dalla sua presenza.
a volte provo dei sensi di colpa per tutto il tempo che passo fuori casa.
poi torno, lei viene da me e in maniera più o meno aggressiva e irruenta, mi dice che le sono mancata.
porto addosso i segni del suo amore per me.
credo che li porterò ancora per un po'.
questo amore, travolgente, è stato una grande sorpresa, inaspettato, impegnativo, ma unico.
il legame che si è instaurato tra di noi è davvero forte. io la adoro a mio modo e lei a suo modo adora me.
anche se a volte ci facciamo del male, come nelle migliori tradizioni amorose.
ma da quando, esattamente un anno fa, l'ho portata a casa mia, e dopo le prime ore di smarrimento è diventata la padrona di casa, la mia vita è cambiata...
anche se mi lamento, anche se è un impegno, non potrei fare a meno del suo pelo sparso per tutta la casa, su tutti i tessuti, anche se i suoi segni mi resteranno addosso probabilmente per sempre.
non potrei fare a meno di quel musetto, di quel "trrrr", di quel morso sul naso la mattina al risveglio.
anche se rompe il cazzo, se ci ha distrutto casa, ed è una grandissima stronza, io la adoro la mia fusiac!
la mia palla di pelo sparso per casa, la mia gatta enorme e bastarda!


Etichette: , ,

2 Commenti:

Alle 6 maggio 2008 17:52 , Anonymous | Laura | ha detto...

che bello! non pensavo che fosse passato già un anno..sono contenta di aver contribuito a questo cambiamento in qualche modo :P

a presto ;)

 
Alle 6 maggio 2008 19:49 , Blogger chiara ha detto...

si lauretta, è passato un anno e tu c'eri, sei stata anzi il tramite. Grazie : )

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page