chiarapedala

il mondo visto da una bicicletta. in continuo movimento armonico, anche come metafora, come filosofia di vita. e canto e pedalo e vivo la città con una colonna sonora ogni giorno diversa. e la città ha ogni giorno una faccia diversa... io pedalo, e comu veni si cunta...

lunedì 21 aprile 2008

la vita senza il tango, è come il pane senza la nutella...

... si u pani schittu è buono, certo, ma vuoi mettere spalmarci sopra la nutella e azziccari un bellu muzzicuni?



da poco vivo questa mia duplice identità.

sono IDA nel mio piccolo mondo della mia piccola scuola di tango.

ma la cosa più bella, più importante è che mi diverto tantissimo.

una grande cosa il tango nella mia vita.

entrato da poco, per sbaglio, per caso, eppure in questo momento così fragile per me è come se mi desse grande forza.

pedalo e ascolto il tango.

lavoro per otto ore, con il tango "intrombato" nelle orecchie.

torno a casa pedalando e ballo il tango in bici.

la sera si balla, a scuola o nei locali, per almeno tre volte a settimana.

il tango mi avvolge, ha investito la mia vita.

mi ha fatto conoscere gente nuova.

lo sento scorrere nelle vene, mi scuote e mi calma.


in questo periodo strano della mia vita, in questo momento in salita, io trovo una spinta e riesco a stare a galla grazie al tango, al ballo, ma non solo.

non è la prima volta in vita mia che la musica mi salva le chiappe!

mi sento afferrare per i capelli... sull'orlo di un baratro...

trovo un'energia che nient'altro riesce a darmi.

il cibo mi pare un optional, il resto mi pare superfluo.

però mi nutro di musica o più che altro delle emozioni che la musica mi da.

e se ci penso, ogni momento importante della mia vita è segnato dalla musica.

ogni evento meraviglioso, ogni evento terribile.

io ad un anno che canto davanti al giradischi che canto "me lo prendi papà".

"anna dai capelli rossi": quasi quattro anni e supero le prime selezioni per lo zecchino d'oro.

i canti in coro all'asilo per la mamma, per natale, per giocare.

"nel blu dipinto di blu" e selene vola via...

un album di lorenzo segna delle vacanze di natale in treno con stellina, mirko e francesco per andare da selene, con il walkman, a cassette.

"o sole mio" un'estate a favignana con amici mai più visti.

nel '96 alanis morissette e l'università entrano con grinta nella mia vita, stravolgendola.

il suo concerto qui nella mia città, incredibile, unico, indimenticabile.

"an moren mion", nonnapina mi canta da sempre... e canta e suona nella mia mente... nel mio cuore, e lo condivido con le persone più care.

il concerto di gazzè qualche anno fa alla festa dell'unità mi da una scossa alla spina dorsale, mi sveglia...

i led zeppelin accompagnano un'avventura intensa e trasgressiva, quanto inutile, alla fine.


la musica in bicicletta, io canto, urlo le canzoni in faccia alla strada che mi sta di fronte, sotto le ruote... mi libero dagli stress... mi carico per lavorare, per andare avanti, per guardare in faccia una nuova giornata...


e oggi il tango...

incredibilmente seducente per le mie orecchie e giù fino al cuore, lo stomaco, i piedi si muovono... e pedalo e ballo e ballo sempre: mentre mi lavo, al supermercato mentre faccio la spesa, quando scendo le scale di casa... cazzarola il mio culo, i miei piedi, il mio cervello, ballano sempre!


finirà? si ammoscerà? forse chissà, ma ORA sono viva, ORA ballo, ORA mi diverto... ORA vivo... il resto verrà, il resto lo racconterò, spero.


intanto pedalo e ballo, ballo e pedalo, e canto, e me ne infischio di chi non capisce.

io ho bisogno di me ora. e ho scoperto che ci sono...



2 Commenti:

Alle 22 aprile 2008 12:45 , Anonymous enza ha detto...

Tango!Da quando è entrato nella tua vita qualcosa è cambiato..riscoperta del tuo corpo, consapevolezza di te stessa..nascita di una nuova Chiara..anzi, Ida..a volte una danza, una musica, una poesia può cambiarci..ma avviene solo se in noi cè la predisposizione, l'apertura a qualcosa di nuovo..l'attesa..
P.S. Ida, Chiara, Jenny-J, riesci a gestirle tutte?..io faccio difficoltà con una sola Enza..:-DD

 
Alle 22 aprile 2008 18:43 , Blogger chiara ha detto...

non c'è nulla da gestire... io sono io, e sono chiara, e sono jennyj quando pedalo e canto e sono ida quando ballo il tango... sono solo me stessa... anche se la cosa può non piacere... io sono io :)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page