chiarapedala

il mondo visto da una bicicletta. in continuo movimento armonico, anche come metafora, come filosofia di vita. e canto e pedalo e vivo la città con una colonna sonora ogni giorno diversa. e la città ha ogni giorno una faccia diversa... io pedalo, e comu veni si cunta...

lunedì 2 maggio 2011

Game over

la morte, in sé, raramente mi risulta essere una soluzione.
ok: era un terrorista, un assassino, un criminale. OK.
ha ucciso centinaia di persone, con crudeltà, ed aveva una mente diabolica e avrebbe progettato ancora tanti crimini.
ci siamo, meritava una punizione. meritava una insaccata ri lignati serie.
era la merda delle merde. d'accordo.
però non riesco ad accettare una soluzione simile.
non ce la faccio. non mi pare che l'uccisione cruda, cruenta, violenta, sia una soluzione.
uno sparo in testa non mi fa esultare e neanche tirare un sospiro di sollievo.
non mi sento al sicuro adesso.
l'idea che una civiltà come quella degli stati uniti d'america, agisca in questo modo e festeggi come si trattasse della vittoria dei mondiali di calcio, mi fa stare peggio.
barak obama, democratico, uomo del popolo, fa un annuncio plateale e il popolo festeggia.
è un videogame forse e io non l'ho capito?
si spara al cattivo di turno e si festeggia per aver superato il livello?
davvero non riesco a gioire al pensiero di una testa spappolata da un proiettile.
sarò strana, ma non ci riesco.

2 Commenti:

Alle 2 maggio 2011 16:50 , Anonymous Marcella Crisa' ha detto...

Sono d'accordo, la violenza non e' MAI una soluzione anzi senza più lui e' probabile ke il terrorismo internazionale sara' anke peggio ma...... Non mi sento di criticare e provo a capire anche i festeggiamenti di coloro ke hanno xso amici, figli, genitori, parenti.... ke hanno visto in ginocchio la propria patria ed il cambiamento del mondo intero. E' umano e giustificabile considerato l'atroce personaggio.
Senza andare in America ,ricordo ancora tanta gente ke esultava e festeggiava nei giorni in cui andavano in onda le immagini di Berlusconi (attenzione, poco mi importa del ns presidente del consiglio) colpito in faccia da un souvenir di metallo , anche quello un atto di violenza, o no? Baci :)

 
Alle 29 settembre 2011 07:18 , Blogger cooksappe ha detto...

aggiornaci!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page